62. Dieci secondi piú dieci, piú dieci, piú dieci…

Non so perché l’ho fatto e dubito che la cosa possa essere di qualche interesse per qualcuno*.
Peró avevo su iPhone una galleria strapiena di INUTILI filmatini scaricati da Snapchat e prima di buttarli definitivamente li ho raccolti a casaccio cosí com’erano e ne sono conseguentemente venuti fuori alcuni piccoli INUTILI video-diari dei miei mesi trascorsi a Guangzhou (prima) e Beijing (poi). Sono cose fatte camminando per strada, nella pausa sigaretta, nei momenti “vuoti” fra una cosa e l’altra, che lasciano il tempo che trovano… e meno male. Alcune cose magari non saranno nemmeno comprensibili perché fatti in risposta agli altri loschi individui con cui comunico attraverso questo ennesimo social network.
Peró mi sono divertito a farli e, contravvenendo al principio stesso di Snapchat – che cancella automaticamente i brevi video di 10 secondi l’uno (Snap, appunto) dopo 24 ore dalla pubblicazione – li condivido con voi. A eterna memoria della mia proverbiale idiozia.
Cosí, se non altro, potrete constatare con mano, in questa sfilza indicibile di orrendi primi piani, il mio progressivo dimagrimento e decadimento psico-fisico in generale.

Enjoy.

(*)= frase drammaticamente vera per la maggior parte delle azioni che compio, ora che ci penso…

(Se poi vi venisse voglia di entrare in questo nuovo gabbione… UNO, non fatelo, DUE, potete trovare nei filmati qualche nickname di soggettoni divertenti da seguire).

Muori dentro al pensiero di perderti un solo post? Come darti torto...


Email
Nome
Cognome

2 thoughts on “62. Dieci secondi piú dieci, piú dieci, piú dieci…

  1. Pingback: 70. Japan preview » MartinoExpress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *