123. Mooosecaaa

State traslocando?
Casa vostra sembra uscita da una puntata di “Sepolti in casa” solo che ahimé non ci sono manco le telecamere di RealTv a farvi compagnia?
Siete immersi negli scatoloni fino all’attaccatura dei capelli e non sapete da che parte rifarvi?
Vi dovete sparare un bombardino di mattina alle sette per farvi coraggio a metter mano a quel monte ri roba?

No?
Beati voi, io sí.

Peró siccome a grandi sbatty corrispondono grandi cambiamenti, io ho deciso di farmela prendere bene e mentre invoco lo spirito di Marie Kondo e getto nella pattumiera utensili e indumenti senza nemmeno dare loro un’ultima chance, ho deciso di sollazzarmi con una serie di titoli musicali, vecchi e nuovi ma accomunati da una bimbominkiaggine inarrivabile, diventati la sound-track della settimana, a cui ho affidato il compito di mantere alto il mio buon umore.

Vi metto qui di seguito i capolavori in questione perché che il leitmotiv della vostra settimana sia un trasloco o altro, due schiocchi di dita e una piede a tenere il ritmo da che mondo é mondo non hanno mai fatto male a nessuno.

Attenzione peró: affinché la terapia sia efficace l’attivitá in questione deve essere preferibilmente svolta in mutande e sudati mezzi. Altrimenti non garantisco il risultato.

SELENA GOMEZ – BAD LIAR
Sí, lo so. Selena Gomez. A mia discolpa devo confessare che ho sentito la canzone in radio, ho chiesto a Siri chi fosse e quanto mi ha risposto che era lei ho pensato che si fosse allontanata dal comodino durante la notte e fosse andata a scolarsi la bottiglia di Negramaro che tengo in dispensa per le grandi occasioni.

SIA – CHEAP THRILLS

ROBBIE WILLIAMS – CANDY

CLEAN BANDIT – RATHER BE
(so che c’é qualcun altro, lí fuori, che l’ha ribattezzata la canzone della felicitá e non potrebbe trovarmi piú d’accordo)

JAX JONES – YOU DON’T KNOW ME ft. RAYE
(vi consiglio la visione del video, specialmente se siete fan di Little Miss Sunshine)

DAFT PUNK – HARDER BETTER FASTER STRONGER / AROUND THE WORLD Live Rmx
I Daft Punk che remixano live due dei pezzi piú indimenticabili dei Daft Punk. Fate voi.

CHARLIE PUTH – ATTENTION

MADONNA – JUMP
il verso iniziale “There’s only so much you can learn in one place / The more that I wait, the more time that I waste” ormai é diventato una specie di tormentone e praticamente funziona da frase motivazionale per ogni mio trasloco.

L’ultimo pezzo, assolutamente inadatto allo scopo, é invece un amarcord per celebrare il ritorno di Twin Peaks dopo venticinque anni. Ascoltatelo la sera in chiusura attivitá: non vi verrá il buonumore ma, credetemi, non vi dimenticherete certo di chiudere tutte le porte e le finestre di casa a chiave.

ANGELO BADALAMENTI – LAURA PALMER’S THEME (Twin Peaks Orginal Soundtrack)

Ciao a tutti ci vediamo a Pechino.

Muori dentro al pensiero di perderti un solo post? Come darti torto...


Email
Nome
Cognome

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *