139. Stories from the USA.

Ce l’ho fatta. Dopo venticinque anni ho finalmente coronato il mio sogno e sono sbarcato negli USA. Il progetto iniziale era quello di andare a New York City ma, visto che c’ero e dodici ore di fusorario precise precise da casa a Pechino ero destinato a sorbirmele, ho allungato un po’ e ho messo in programma anche Philadelphia (brevissima tappa ospite da amici) e San Francisco. Quello che ne é venuto fuori é stato un viaggio meraviglioso, in cui ho fatto tante esperienze assolutamente non programmate e girato cosí tante strade che ho dovuto buttare non uno ma due paia di scarpe.

La cosa bella é che tutto é stato ben oltre le mie aspettative e il tempo che mi sono concesso (specialmente a NYC) mi ha proprio fatto godere la cittá in tanti suoi aspetti. É bastato lasciarsi un po’ andare e l’America ha fatto il resto.

La cosa brutta é che a un certo punto sono tornato.

Come al solito ci metteró un po’ a riordinare foto, itinerari e soprattutto pensieri, e ogni tappa meriterá almeno un post. Ma come tradizione vuole ecco di seguito, fresca fresca, la raccolta dei “video-diari”, gentilmente offerti dalle Stories di Instagram, che ho condiviso ogni giorno durante il viaggio.

Buona visione e a presto!

[Intanto vado a farmi un sonnellino, vá…]

Muori dentro al pensiero di perderti un solo post? Come darti torto...


Email
Nome
Cognome

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *